Quando il sogno nel cassetto non ti appartiene

A volte nel nostro cassetto ci sta chiuso il sogno di qualcun altro.

Ci ritroviamo così a rincorrere qualcosa che non ci appartiene, che non fa parte della nostra vita, del nostro essere.

In questo modo la non realizzazione del sogno verrà percepita come un fallimento, come il non essere stati in grado di portare a termine un compito così importante per la nostra vita.

In realtà l’insuccesso in questo caso non è legato alle nostre scarse capacità ma al fatto che il sogno non ci appartiene.

Quando il sogno è nostro, il cuore lo sa e ci fa mettere in campo tutta la determinazione e la passione che occorre per raggiungerlo.

Al di là se poi riusciremo a raggiungerlo o meno, le sensazioni saranno ben diverse da un fallimento.

Prima di metterti in cammino per realizzare il tuo sogno, accertati che quello nel cassetto sia il tuo.

 
 
Summary