Come Sconfiggere il Predatore che c’è in Te

Semplici ed efficaci stratagemmi psicofilosofici per ritrovare la gioia di vivere.

Il libro è disponibile sia in versione e-book che cartacea su Amazon

Viviamo in una società sempre più orientata al progresso. Un posto di lavoro prestigioso, una macchina lussuosa e uno stile di vita che si addice di più alla trama di un film che a quella della nostra realtà. Nella stessa misura in cui ci evolviamo, dall’altra parte la qualità della nostra vita peggiora.

Così stress, depressione e ansia diventano i compagni della nostra esistenza. Ma questi problemi non sono da considerare delle vere e proprie psicopatologie. Le loro radici sono da ricercare nel nostro modo di vivere.

È nella nostra filosofia di vita che dobbiamo cambiare le cose. In questo libro sono descritti gli stratagemmi più potenti della psicofilosofia che, se applicati, ci consentono di far tornare nuovamente il sole nella nostra vita.

Ipnosi e Controllo del Dolore

E’ uscito il mio nuovo libro: IPNOSI E CONTROLLO DEL DOLORE.

La versione e-Book e quella cartacea sono disponibili su Amazon


Dall’introduzione:

Lo scopo principale di questo libro è quello di mettere in evidenza come l’ipnosi possa intervenire sul controllo del dolore. Verrà fatto un excursus storico su come nei secoli il dolore è stato interpretato e studiato a partire dalle civiltà primitive. Daremo la definizione che l’associazione Internazionale per lo Studio del Dolore (IASP) ha attribuito al dolore. Affronteremo il dolore acuto e cronico e parleremo dei meccanismi fisiopatologici dei diversi tipi di dolore: nocicettivo; neuropatico; psicogeno.

Successivamente analizzeremo gli aspetti clinici del dolore e le terapie per la sua cura. Verrà fatto un accenno all’uso dei farmaci (antinfiammatori, oppioidi, antidepressivi, anticonvulsivanti, etc.) e alle terapie non farmacologiche come le tecniche di rilassamento, la meditazione, l’agopuntura, le psicoterapie e l’ipnosi, argomento del presente testo.

Dell’ipnosi analizzeremo la sua storia. Una storia controversa fatta di ostacoli, falsi miti che per molti anni l’hanno vista sul banco degli imputati per l’immagine distorta che alcuni suoi sostenitori le hanno attribuito. L’ipnosi è uno stato naturale di coscienza in cui ogni individuo può raggiungere spontaneamente. Nulla di magico, nulla di fantascientifico. L’ipnosi è comunicazione, relazione, comportamento, linguaggio, movimento. Affronteremo le diverse definizioni che gli studiosi dell’argomento le hanno attribuito.

Ci concentreremo successivamente sull’ipnosi per il controllo del dolore. Vedremo i primi medici che l’hanno utilizzata in tal senso e quali sono gli ambiti in cui l’ipnosi per il controllo del dolore viene utilizzata. Ci addentreremo nei meccanismi neurobiologici dell’analgesia ipnotica e in quelli della neurochimica. Esamineremo gli studi effettuati con le tecniche di Brain Imaging per indagare in vivo le funzioni cerebrali. Infine, parleremo delle tecniche di induzione ipnotica utilizzate, proprio, per il controllo del dolore.

Il Cervello e la sua Coscienza

Dall’introduzione:

La nostra esperienza cosciente è costituita da innumerevoli stati qualitativi, ovvero: colori, odori, sapori, dolori, sensazioni tattili, cinestetiche, propriocettive, ma anche, piaceri, emozioni, stati d’animo, etc.

Come queste sensazioni riescano a divenire coscienti è ancora un mistero sul quale la scienza non ha ancora dato una spiegazione esauriente.

Per questo motivo, la coscienza è diventata una degli argomenti più affascinanti che suscita l’interesse di molti studiosi che vanno dallo scienziato cognitivo al filosofo, dallo psicologo al neuroscienziato ed altri ancora.

E’ in questa ottica che il presente volume vuole trattare lo studio della coscienza.

E’ grazie allo studio multidisciplinare che un giorno, forse, si potrà arrivare ad una teoria fondamentale della coscienza.